Rischi

INGV. Uno studio sismologico rivede il ruolo della struttura geologica sullo scuotimento di Onna (AQ) durante il terremoto del 2009

INGV. Uno studio sismologico rivede il ruolo della struttura geologica sullo scuotimento di Onna (AQ) durante il terremoto del 2009

Nella distruzione di Onna, frazione de L’Aquila, avvenuta a seguito del terremoto dell’aprile 2009, è stata determinante la struttura geologica del sito che, con il suo substrato roccioso profondo circa 200 metri e presente al di sotto dei depositi alluvionali, ha assunto un ruolo fondamentale sull’entità dello scuotimento   A seguito del terremoto del 6…

Stromboli, uno studio dell’INGV svela i meccanismi alla base delle eruzioni esplosive

Stromboli, uno studio dell’INGV svela i meccanismi alla base delle eruzioni esplosive

Dietro alle violente eruzioni esplosive del vulcano Stromboli ci sarebbe l’interazione tra magmi di diverse temperature: è quanto afferma uno studio condotto in collaborazione con l’INGV appena pubblicato sulla rivista Lithos. Il lavoro rappresenta un nuovo passo in avanti nella conoscenza del funzionamento dei vulcani Studiare i minerali magmatici eruttati dal vulcano di Stromboli, come…

Il geologo Enrico Miccadei, ”dobbiamo partire dalla conoscenza” (VIDEO INTERVISTA)

Il geologo Enrico Miccadei, ”dobbiamo partire dalla conoscenza” (VIDEO INTERVISTA)

Il geologo Enrico Miccadei oggi alla Convention Nazionale: ”Così come il coronavirus, così come per i cambiamenti climatici, così come per i terremoti dobbiamo partire dalla conoscenza che è fondamentale per la sicurezza dei cittadini”.   Enrico Miccadei, geologo e docente dell’Università di Chieti, a margine della Convention Nazionale organizzata da ISPRA, SIGEA (Società Italiana…

FRANE A RECOARO, AI NASTRI DI PARTENZA IL MONITORAGGIO CON I DRONI

FRANE A RECOARO, AI NASTRI DI PARTENZA IL MONITORAGGIO CON I DRONI

Raggiunto un accordo tra Comune e Università di Pavia per il controllo idrogeologico dell’area. BRONI – Per monitorare l’assetto geologico della frazione Recoaro verranno impiegate le più innovative tecnologie, allo scopo di tenere costantemente sotto controllo l’evoluzione delle frane attive. È l’importante obiettivo centrato nei giorni scorsi dall’amministrazione comunale, grazie all’intesa raggiunta tra il sindaco…

Crollo palazzina Catania, i geologi e il loro ruolo tra i VVFF

Crollo palazzina Catania, i geologi e il loro ruolo tra i VVFF

Crollo palazzina Catania, parla Fabio Tortorici: ”è fondamentale il ruolo del geologo tra i vigili del fuoco”.   “Il crollo della palazzina nel centro storico di Catania ripropone il problema della scarsa conoscenza della pericolosità e dei rischi dovuti alla geologia urbana, quindi all’affioramento di rocce cedevoli, alla presenza di cavità sotterranee, al dilavamento legato…

La ionosfera come possibile sentinella dei terremoti

La ionosfera come possibile sentinella dei terremoti

INGV: con uno studio statistico, si sono correlate le concentrazioni di anomalie elettromagnetiche nella ionosfera prima di forti terremoti.   Una determinazione statisticamente significativa di concentrazioni di anomalie elettromagnetiche nella ionosfera prima dell’accadimento di terremoti di magnitudo uguale a 5.5 o superiore, e con profondità ipocentrale fino a 50 km. Questo il risultato più importante…

Crolla un viadotto sulla A6: parlano i geologi

Crolla un viadotto sulla A6: parlano i geologi

Crollo viadotto A6, geologi: conoscere il territorio per minimizzare i rischi e salvare le vite umane “L’evento che si è verificato sull’autostrada A6 Torino-Savona è simile a quello di qualche anno fa in Sicilia, che interessò il viadotto di Scillato. Come esempio cito anche il crollo del ponte sul Rio Santa Lucia, della statale n.195…

Terremoto Irpinia, 39 anni dopo, cosa dicono i geologi

Terremoto Irpinia, 39 anni dopo, cosa dicono i geologi

Terremoto Irpinia, 39 anni dopo, geologi: il 46% dell’intero territorio nazionale ricade in area ad elevata pericolosità sismica “A 39 anni dal terremoto dell’Irpinia che il 23 novembre del 1980 segnò in maniera indelebile i territori di Campania e Basilicata, causando quasi 3.000 morti e determinando una spesa complessiva di circa 26 miliardi di euro,…

L’INGV festeggia i venti anni a Grottaminarda, aperti inoltre anche due percorsi tematici

L’INGV festeggia i venti anni a Grottaminarda, aperti inoltre anche due percorsi tematici

Dopo gli appuntamenti di Roma e Bologna, i festeggiamenti per i venti anni dalla nascita dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) proseguono nella Sede Irpinia di Grottaminarda (AV) venerdì 22 e sabato 23 novembre. Il 22 e il 23 novembre, inoltre, dalle 10.00 alle 18.00, la Sede di Contrada Ciavolone aprirà al pubblico le…

Il ruolo del geologo nella valutazione del Rischio Radon

Il ruolo del geologo nella valutazione del Rischio Radon

A Fisciano (Salerno) un convegno organizzato dall’Ordine dei Geologi della Campania sulla normativa e sulle metodologie di misurazione del radon in ambiente confinato.