Geologia

Terremoti in Italia, nel 2021 registrati oltre 16 mila

Terremoti in Italia, nel 2021 registrati oltre 16 mila

Nel 2021 confermata la media di 44 terremoti al giorno localizzati dalle Sale di Sorveglianza operative h24 dell’INGV: quasi 1 terremoto ogni 30 minuti.  Nello “Speciale terremoti 2021” del Blog INGVterremoti si può “navigare” tra gli eventi sismici con mappe interattive e infografiche. [Roma, 13 gennaio 2022] 16.095 sono i terremoti sul territorio italiano e…

Il 23 novembre 1980, l’immagine di quel triste giorno

Il 23 novembre 1980, l’immagine di quel triste giorno

Oggi ricade l’anniversario del terremoto in Irpinia del 1980. Un Evento di magnitudo 6.9 e massima intensità della scala Mercalli. Vogliamo ricordare quel triste evento con la foto scattata ad Arpaia dall’Ing. Salvatore Massaro il giorno seguente la forte scossa. La foto ha vinto lo scorso anno il 5° Concorso Fotografico “I Terremoti – i migliori…

Terremoto del 23 novembre 1980, a quali domande rispondere dopo 41 anni

Terremoto del 23 novembre 1980, a quali domande rispondere dopo 41 anni

Oggi ricorre il quarantunesimo anniversario dal terremoto del 23 novembre 1980. Alcune delle domande cui dovremmo cercare di rispondere…      Cosa rimane oggi del terremoto dell’Irpinia del 1980? A questa domanda si può rispondere: un tremendo dolore per i lutti e i danni immensi subiti; una opportunità di sviluppo per l’area colpita; una diseguale…

Eruzione del Cumbre Vieja, geologi italiani e spagnoli per costruire un modello di protezione civile europea

Eruzione del Cumbre Vieja, geologi italiani e spagnoli per costruire un modello di protezione civile europea

DAL 5 AL 9 NOVEMBRE I GEOLOGI DELLA FONDAZIONE CENTRO STUDI DEL CONSIGLIO NAZIONALE DEI GEOLOGI SULL’ISOLA DI LA PALMA, ALLE CANARIE, PER OSSERVARE L’ATTIVITÀ DEL VULCANO CUMBRE VIEJA DOVE È IN CORSO UN’ERUZIONE DALLO SCORSO 19 SETTEMBRE   Dal 5 al 9 novembre i geologi della Fondazione Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi…

Come si realizza la carta geologica di un altro pianeta? L’esempio di Mercurio

Come si realizza la carta geologica di un altro pianeta? L’esempio di Mercurio

I geologi planetari, grazie ai progressi nel campo delle tecnologie spaziali, hanno avuto maggiori possibilità di studiare nuovi mondi. Ma come si realizza la carta geologica di un altro pianeta? L’unico modo per raccogliere dati è in remote sensing. L’esempio della carta geologica del settore Vivaldi di Mercurio.   di Alessandro Mosca Nell’epoca attuale i…

Eruzione del Cumbre Vieja, la nostra intervista al Dr. Luca D’Auria, Direttore dell’area di vigilanza vulcanica INVOLCAN

Eruzione del Cumbre Vieja, la nostra intervista al Dr. Luca D’Auria, Direttore dell’area di vigilanza vulcanica INVOLCAN

L’eruzione del Cumbre Vieja, sull’Isola di La Palma, ha suscitato l’interesse di tutti, per la spettacolarità del fenomeno e per la sua diretta osservabilità. Per avere chiarimenti su questo spettacolare fenomeno abbiamo intervistato il Dr. Luca D’Auria, Direttore dell’area di vigilanza vulcanica dell’Istituto Vulcanologico delle Canarie. D’Auria: ‘’L’eruzione di per sé non si discosta di…

La spettacolare eruzione del complesso vulcanico Cumbre Vieja

La spettacolare eruzione del complesso vulcanico Cumbre Vieja

Dal 19 settembre è in atto la spettacolare eruzione nell’isola di La Palma ad opera del complesso vulcanico Cumbre Vieja Le Canarie, arcipelago sub-tropicale situato nell’Oceano Atlantico, ad Ovest dell’Africa settentrionale, sono sette isole vulcaniche, con un vulcanismo tuttora attivo e ben presente in tutto il comprensorio. Il 19 settembre scorso sono balzate agli onori…

Un nuovo modello 3D del sottosuolo di un’area dei Campi Flegrei

Un nuovo modello 3D del sottosuolo di un’area dei Campi Flegrei

Attraverso indagini geoelettriche ad alta risoluzione è stata definita in 3D la struttura superficiale del sottosuolo della zona di Pisciarelli, l’area di maggiore emissione fumarolica e idrotermale dei Campi Flegrei.   Indagini geofisiche di tipo elettrico hanno permesso la realizzazione di una nuova immagine 3D della parte più superficiale del sistema idrotermale di Pisciarelli. Utilizzando tecniche tomografiche…

Scoperta l’origine della forma arcuata delle Ande

Scoperta l’origine della forma arcuata delle Ande

Attraverso l’analisi di nuovi dati paleomagnetici del territorio dell’Ecuador sono state evidenziate le rotazioni della Cordigliera Occidentale delle Ande che si riflettono  nella  forma arcuata della catena, ed è stata messa in luce la natura della Valle Inter-Andina   Un team di ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV), dell’Università ESPOL di Guayaquil in…

L’Etna si supera. Nuovo record di altezza a 3357 metri

L’Etna si supera. Nuovo record di altezza a 3357 metri

Con i circa 50 episodi parossistici che dal 16 febbraio 2021 hanno interessato il Cratere di Sud-Est del vulcano, il Monte Etna ha incrementato la sua altezza raggiungendo i 3357 metri s.l.m. Gli eventi succedutisi nel 2021 hanno accumulato notevoli quantità di materiale piroclastico e strati di lava sul cono del Cratere di Sud-Est –…