etna

Etna, ricostruita la dinamica che ha creato le condizioni  per la risalita del magma in superficie

Etna, ricostruita la dinamica che ha creato le condizioni per la risalita del magma in superficie

Con un studio condotto da INGV e OGS, ricostruite le possibili condizioni strutturali che nell’Etna hanno consentito il trasferimento del magma dalle profondità fino in superficie L’area in cui sorge l’Etna e le zone sommerse adiacenti sono caratterizzate dalla presenza di faglie “trascorrenti” (ovvero con un movimento orizzontale) di scala regionale, la cui attività ed…

Nuova attività dell’Etna

Nuova attività dell’Etna

Nuova attività dell’Etna del 30 maggio 2019. L’INGV ha registrato, a partire dalle ore 21:00 locali del 29 maggio 2019, un incremento dell’ampiezza del tremore vulcanico. Le stazioni di monitoraggio dell’Osservatorio Etneo dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV-OE) hanno registrato, a partire dalle ore 21:00 locali del 29 maggio 2019, un incremento dell’ampiezza del…

Etna, lo sciame sismico di dicembre potrebbe aver esaurito l’energia del magma

Etna, lo sciame sismico di dicembre potrebbe aver esaurito l’energia del magma

Lo sciame sismico che ha accompagnato per giorni l’ultima eruzione dell’Etna, quella verificatasi lo scorso 24 dicembre 2018, potrebbe aver rallentato la risalita del magma, accumulato in una sorgente a circa 5 km di profondità, limitando l’entità dell’eruzione stessa. È questa l’ipotesi avanzata da uno studio a cura dei ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e…

Il terremoto sull’Etna del 26 dicembre e la rottura della faglia di Fiandaca

Il terremoto sull’Etna del 26 dicembre e la rottura della faglia di Fiandaca

Con una nota stampa l’INGV ha comunicato che il terremoto del 26 dicembre ha prodotto la rottura della faglia di Fiandaca con fagliazione superficiale per circa 8 km, da Acicatena sino a Monte Ilice Il 26 dicembre 2018 si è verificato un terremoto di magnitudo Mw 4.9 localizzato sul fianco orientale dell’Etna ad una profondità di meno di 1…

Etna, l’analisi interferometrica dei dati dello sciame sismico

Etna, l’analisi interferometrica dei dati dello sciame sismico

L’INGV pubblica la relazione preliminare dell’analisi interferometrica dei dati Sentinel-1 Etna 22-28/12/18 Nell’ambito delle attività di monitoraggio dell’attività dell’Etna svolte dalla Sezione di Catania – Osservatorio Etneo dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) sono state analizzate le immagini SAR (Satellite Aperture Radar) dei due seguenti passaggi del satellite Sentinel 1 dell’ESA (European Space Agency),…

Sciame sismico in area etnea, forte scossa questa notte – VIDEO VVFF

Sciame sismico in area etnea, forte scossa questa notte – VIDEO VVFF

Evento sismico questa notte di ML 4.8 nella zona del catanese. Borrelli sul posto per fare il punto della situazione sui danni provocati – GUARDA I VIDEO DEI VIGILI DEL FUOCO Un terremoto di magnitudo Mw 4.9 è avvenuto questa notte alle 03:19:14 (UTC +01:00) ora italiana con coordinate geografiche (lat, lon) 37.62, 15.1 ad…

Etna : Attività eruttiva al Nuovo Cratere di Sud-Est

Etna : Attività eruttiva al Nuovo Cratere di Sud-Est

L’ Etna ha dato inizio a un nuovo episodio di attività stromboliana ed emissione di colate di lava nella notte fra il 23 e il 24 agosto 2018 Dopo il suo risveglio a partire dal mese di luglio (https://ingvvulcani.wordpress.com/2018/07/24/letna-da-segni-di-risveglio-attivita-stromboliana-in-area-sommitale/) e la graduale intensificazione dell’attività eruttiva ai crateri sommitali (https://ingvvulcani.wordpress.com/2018/08/23/aumenta-di-intensita-lattivita-eruttiva-sommitale-delletna/), l’Etna ha dato inizio a un…

Etna, prevenzione e pianificazione: due giorni di formazione per i geologi

Etna, prevenzione e pianificazione: due giorni di formazione per i geologi

6/7 luglio 2018 – Etna: prevenzione e pianificazione: due giorni di formazione per i geologi Il Presidente Fondazione Centro Studi CNG, Fabio Tortorici: il rischio vulcanico non è prevedibile, fondamentali i piani di emergenza, di sicurezza ed evacuazione Il Centro Studi del Consiglio Nazionale dei Geologi organizza il convegno nazionale “Etna: prevenzione e pianificazione” che avrà…

La storia eruttiva dell’ Etna in 3D

La storia eruttiva dell’ Etna in 3D

Realizzata per la prima volta una modellazione 3D della struttura geologica dell’ Etna che fornisce una nuova ipotesi sul quadro evolutivo del vulcano. A divulgare i risultati uno studio condotto da INGV e Università di Catania, pubblicato sulla rivista Tectonics dell’American Geophysical Union   Una modellazione 3D della struttura geologica dell’Etna ha permesso di calcolare, con…

Giuseppe Damiani e l’eruzione terminale dell’Etna del luglio 1964

Giuseppe Damiani e l’eruzione terminale dell’Etna del luglio 1964

Chi era Giuseppe Damiani, l’attività etnea del 1964 e le rare foto che costituiscono una delle poche testimonianze di quell’evento eruttivo. Giuseppe Damiani fu Direttore dell’Osservatorio Meteorico-Sismico del “Collegio Agostino Pennisi” di Acireale dal 1958 fino alla sua morte, avvenuta nel 1978. Palermitano di nascita, nel 1940, all’età di 15 anni, entrò nella Compagnia di…