Nicola Zagato

Decreto DPCM 11 Marzo 2020, persiste l’inquinamento dell’aria in Pianura Padana

Decreto DPCM 11 Marzo 2020, persiste l’inquinamento dell’aria in Pianura Padana

Nonostante le restrizioni relative al decreto DPCM 11 Marzo 2020 non si nota un drastico calo dell’inquinamento da Pm10 al Nord, per quale motivo? L’inquinamento da Pm10 può aver agevolato la diffusione del virus? In piena emergenza sanitaria dovuta al diffondersi del nuovo Coronavirus (Covid 19) e nel bel mezzo delle restrizioni per il decreto…

Consumo di suolo e bonifiche, la nostra intervista al Dott. Giandon (VIDEO INTERVISTA)

Consumo di suolo e bonifiche, la nostra intervista al Dott. Giandon (VIDEO INTERVISTA)

Durante il convegno “La geologia urbana di Padova” abbiamo intervistato il Dott. Paolo Giandon di ARPAV Suoli e bonifiche. Sul tema del consumo di suolo, Giandon riferendosi all’ultimo rapporto ISPRA, afferma che “già da un paio di anni con ISPRA, nell’ambito del sistema nazionale di protezione ambientale, abbiamo iniziato ad identificare il consumo e il…

Rischio idraulico a Padova e MOSE, la nostra intervista al prof. D’Alpaos (VIDEO INTERVISTA)

Rischio idraulico a Padova e MOSE, la nostra intervista al prof. D’Alpaos (VIDEO INTERVISTA)

Durante il convegno ”La geologia urbana di Padova” abbiamo intervistato il Prof. LUIGI D’ALPAOS di UNIPD. Sul rishio idraulico il Prof. D’Alpaos ha commentato che:”…bisognerebbe essere più consapevoli del fatto che non sempre si può sopravvivere per le disgrazie degli altri”. In merito ai cambiamenti climatici il Prof. Emerito ha spiegato che ”…se vogliamo difendere…

Un ambiente sempre più in sofferenza

Un ambiente sempre più in sofferenza

Deforestazione, cementificazione, desertificazione, cambiamenti climatici. Dai grandi incendi in Amazzonia e Siberia alla fusione dei ghiacciai groenlandesi record. Ancora una volta l’ONU punta il faro sullo stato di salute del nostro ambiente e la situazione fa decisamente paura.   Brutte, anzi, pessime notizie sullo stato di salute del nostro ambiente. All’indomani del nuovo rapporto speciale…

La falda acquifera della Pianura Veneta

La falda acquifera della Pianura Veneta

La falda acquifera presente nel sottosuolo: che cos’è, come si forma e come si sviluppa. Un patrimonio idrico da sfruttare e potenziare in futuro, in particolar modo per fronteggiare i periodi di forte stress idrico e siccità L’intero sistema idrogeologico della Pianura Veneta risulta complesso e dipendente dalla natura geologica dei materiali che compongono la…

La carta dei suoli della Provincia di Rovigo

La carta dei suoli della Provincia di Rovigo

Presentata la carta dei suoli della Provincia di Rovigo, l’importante lavoro di rilevamento e analisi condotto da ARPAV. La formazione, l’evoluzione geologica, la complessa variabilità, l’importanza e la preziosità, i risultati ottenuti, l’uso e il consumo in Polesine di una risorsa unica: il suolo La carta dei suoli della Provincia di Rovigo in scala 1:50.000…

Cambiamenti climatici e le conseguenze sul territorio, l’incontro a Padova

Cambiamenti climatici e le conseguenze sul territorio, l’incontro a Padova

Cambiamenti climatici, consumo di suolo che non rallenta, estremizzazione degli eventi meteo-climatici intensi; quali conseguenze in un territorio fragile come il nostro?   Ieri, a Padova, all’Hotel Grand’Italia, si è tenuto il quarto di sei incontri organizzati dall’europarlamentare dei Verdi Marco Affronte. Un’iniziativa con oggetto le conseguenze già in atto e soprattutto le ripercussioni in…

Marcia mondiale per il clima a Padova

Marcia mondiale per il clima a Padova

Ieri a Padova si è marciato per il clima. Un corteo si è snodato fra le vie della città, in migliaia a gran voce a chiedere politiche più serie e eco-sostenibili per contrastare il cambiamento climatico, inquinamento e consumo di suolo. Con l’iniziativa francese promossa dal comitato: “Siamo ancora in tempo”, ieri 8 dicembre 2018,…

Consumo di suolo in Italia, ISPRA: incremento inarrestabile

Consumo di suolo in Italia, ISPRA: incremento inarrestabile

La cementificazione italiana non si arresta, nel 2017 altri 52 km2 di suolo naturale sono stati artificializzati, oltre il 7% del territorio nazionale è consumato, una superficie pari a quella dell’Emilia Romagna. Il 17 luglio 2018 a Roma è stato presentato l’ultimo rapporto di ISPRA sul consumo di suolo in Italia, nel 2017 i dati…