IO NON RISCHIO

IO NON RISCHIO è una campagna di comunicazione che affronta la tematica “buone pratiche di protezione civile”.

L’edizione 2020 della campagna ha una veste tutta digitale e si terrà domenica 11 Ottobre.

Giunta alla decima edizione per il secondo anno consecutivo la campagna di comunicazione “Io non rischio” aprirà la “Settimana nazionale della protezione civile” con sette giorni di eventi ed iniziative a livello nazionale.

Sarà un’occasione di confronto con la comunità scientifica, con il volontariato e con il mondo delle professioni e dell’impresa che vedrà come protagonisti i volontari della protezione civile.

Saranno coinvolte 972 associazioni tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni territoriali di tutte le regioni d’Italia.

Date le restrizioni del Governo per la pandemia Covid-19 quest’anno l’edizione sarà digitale e permetterà così a tante più persone di poter partecipare.

Le pagine e gli eventi Facebook saranno i punti di aggregazione, aperti alla partecipazione di tutti i cittadini che vogliano informarsi e condividere le proprie esperienze sui rischi che insistono sui nostri territori e sulle buone pratiche che possiamo adottare per mitigarli.

A dare ufficialmente il via alla settimana sarà il Capo Dipartimento della protezione civile Angelo Borrelli che dalle ore 9:00 visiterà la piazza “Io non rischio” del Comune di Canelli (Piazza Cavour); dalle ore 14:00 il Capo Dipartimento si sposterà a Campobasso (Piazza Vittorio Emanuele II) per incontrare le volontarie e i volontari di protezione civile nella piazza dedicata al rischio sismico e al rischio maremoto. La giornata terminerà a Soverato dove, in occasione del ventennale dell’alluvione, Borrelli incontrerà il volontariato e la cittadinanza nella piazza Io non rischio di Piazza Maria Ausiliatrice.

Sul sito ufficiale della campagna, www.iononrischio.it, è possibile consultare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un’emergenza.

Sulla Pagina Facebook potrete seguire ulteriori aggiornamenti: https://www.facebook.com/iononrischio

Questa è un occasione importante da cogliere in un momento particolare dal quale possiamo apprendere quanto siano importanti tali eventi e accogliere la sfida del cambiamento.

Previous Post
Next Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *